Senatore della Repubblica XVII Legislatura

Interpellanza n° 2 del 10/10/2000

Eventuali iniziative per sanare i contenziosi in merito ai danni procurati dalle mareggiate a fabbricati di privati cittadini sconfinati sul territorio del demanio marittimo

Aiello, Naccarato Paolo. Al Presidente della Giunta regionale.

Per sapere – premesso che:




in Calabria sono davvero numerose le situazioni di cittadini che hanno negli anni passati, magari involontariamente, sconfinato sul demanio marittimo con piccole pozioni di fabbricato, quasi sempre di piccoli proprietari - e non frutto di speculazioni edilizie - titolari spesso di prima ed unica casa;

esiste un enorme contenzioso che dura inutilmente da molti anni, che è altresì aggravato dalla circostanza della continua erosione delle coste, così come ben documentato da varie ricerche effettuate negli ultimi mesi, tanto che, anche a causa delle limitate risorse dei comuni che dovrebbero provvedervi, le mareggiate, soprattutto quelle invernali, minacciano seriamente queste abitazioni già varie volte allagate, con la conseguenza di enormi danni;

viceversa nel caso di soluzione del contenzioso, va da se che i proprietari delle case potrebbero provvedere a proprie spese ad adeguate opere di difesa dal mare;

anche al fine di arrivare ad una definitiva soluzione di tale notevole contenzioso che giace presso le capitanerie di porto e presso gli uffici finanziari, si potrebbe intervenire anche sul Governo nazionale affinché in sede legislativa possa consentire ai cittadini interessati di acquistare le pozioni di terreno oggetto delle contestazioni, prevedendo se necessario una certa discrezionalità che la pubblica amministrazione potrebbe esercitare prima di accedere alle proposte di composizioni - e ciò per evitare eventuali favori a grandi speculatori - naturalmente dietro il pagamento di un congruo prezzo da individuare, attraverso o un passaggio di concessione in sanatoria o meglio prevedendo una procedura di sdemanializzazione;

tale situazione si protrae da molti anni e l’attesa di arrivare ad una soluzione è grande, in questo caso con buona soddisfazione per le casse pubbliche -:

quali iniziative la Giunta regionale intende assumere per giungere ad una definitiva soluzione di tale annoso problema, che sta a cuore a centinaia e centinaia di cittadini che riguarda moltissimi comuni della nostra Regione.

NEWS-COMUNICATI

18/10/2017
“Volere il bene del Paese, ma anche volere il bene della propria parte politica, passa da una scala di valori che non comprende azioni ...
leggi tutto

12/10/2017
Si è riunito stamani il gruppo dirigente nazionale di Rinascimento presieduto da Vittorio Sgarbi e Giulio Tremonti e si è stabilito, insieme al ...
leggi tutto

fiumefreddo bruzio

Fiumefreddo Bruzio

link utili

attività legislative